Immagine di sfondo

Malvinas, non abbiamo dimenticato

Malvinas, non abbiamo dimenticato

Islas Malvinas Argentinas

ogni 2 Argentina aprile sul Veterans Day e Memorial Day viene commemorato nella guerra delle Falkland.

Come ha fatto l'Argentina fare la guerra con una delle potenze mondiali?

Quali sono state le conseguenze?

Come si fa a ricordare i caduti?

Sono alcune delle domande che cercherà di rispondere in questo articolo.

Le isole Falkland sono un arcipelago situato nel Mar Argentino, nell'Oceano Atlantico meridionale, ad una distanza minima di Patagonia 341 km.

Oggi costituiscono un territorio conteso tra l'Argentina e il Regno Unito.

Il percorso storico delle Falkland è piuttosto esteso, ma potrebbero indicare alcune tappe per comprendere la situazione attuale.

Le isole sono state scoperte nel 1520 dai membri della spedizione di Hernando de Magallanes, Sono stati registrati nella cartografia europea con nomi diversi ed erano all'interno delle aree sotto il controllo effettivo delle autorità spagnole.

Nella metà del XVIII secolo, Hanno cominciato a essere di interesse per la Gran Bretagna e la Francia, che aspirava ad avere uno stabilimento situato in posizione strategica di fronte alla Stretto di Magellano.

Il punto di inflessione si verifica la 3 gennaio 1833 quando le Falkland furono occupate prima dalle forze britanniche hanno evacuato la popolazione e le autorità argentine legittimamente stabiliti lì, sostituirli soggetti della potenza occupante. Un personaggio che risuona nella resistenza all'occupazione è stato il Gaucho Antonio Rivero che appare sul retro di una serie di bollette $50 Essi diffonderle in 2015.

Caducità del XX secolo, in 1965, l'Organizzazione delle Nazioni Unite (IT) ha stabilito che la situazione di fronte alle Isole Falkland, Sud Sandwich e Georgia del Sud da 1833, nonché le zone marittime circostanti, Essi rappresentano un caso speciale di colonialismo che dovrebbe essere risolta nei negoziati tra il Regno Unito e l'Argentina.

Da allora, sono stati più di 39 risoluzioni delle Nazioni Unite esorta i governi di entrambi i paesi a riprendere il dialogo sovranità, disposizioni non sono stati rispettati in qualsiasi momento da parte del governo britannico.

Questo è dove parte della dittatura civico-militari, in un vano tentativo di riaffermare il suo potere, il 2 aprile 1982 e fino 14 giugno, le isole sono stati recuperati dalle truppe argentine. Il saldo erano 649 Argentini che sono morti nella guerra scatenata dalla Gran Bretagna, così molte migliaia feriti e centinaia di famiglie distrutte.

Fino ad oggi è ancora un debito al governo argentino il recupero delle isole. Un'attività che ha impulsi differenti per via diplomatica, ottenendo l'appoggio di molti paesi dell'America Latina e in tutto il mondo simpatizzava con la “problema Malvinas”.

Nella nostra città, come simbolo di omaggio agli eroi che hanno dato la loro vita in questa lotta può essere girato il Monumento ai Caduti in Malvinas. E 'stato inaugurato 19 giugno 2005 e ha dichiarato "bene storico nazionale" in 2016. Si trova nel Parco Nazionale di fedeltà, a pochi metri del monumento e in essa sono scolpiti i nomi dei caduti sulle lastre di nero figura di marmo delle isole su una superficie dell'acqua.

D'altronde, che sono sopravvissuti alla guerra che hanno plasmato il Centro di ex combattenti di Malvinas, sito che porta gli impulsi per mantenere viva la memoria collettiva il ricordo dei suoi soldati e anche attivamente partecipa a campagne di beneficenza. Un esempio è performing notte viaggiato con altre organizzazioni, per fornire cibo caldo e inverni caldi nei giorni di coloro che dormono per le strade della città.

 

distribuzione di cibo caldo in Montenegro Piazza. Foto The Capital.

 

Forse questo anniversario truccato portare un po 'di conforto a molti dei parenti dei soldati deceduti, come, dopo anni di lavoro di ricerca e di corrispondenza del DNA, è stato possibile rilevare l'identità di 90 soldati sepolti nel cimitero di Darwin nelle Falkland, senza ulteriori leggenda identificazione "soldato argentino noto solo a Dio".

come si vede, la storia continua a scrivere e riscrivere, essere attenti con carta e matita per vedere cosa abbiamo scritto preghiere e dove ci concentriamo.

mamma. Victoria Lopez.

lopez.viqui@gmail.com

https://viquioceania.tumblr.com/